Una guida completa, passo dopo passo, per la bonifica di una fuoriuscita di petrolio da un oleodotto

fuoriuscita di petrolio

Le fuoriuscite di petrolio rappresentano una minaccia ambientale significativa, con un impatto sugli ecosistemi marini, sulle comunità costiere e sulle economie. Soluzioni efficaci sono indispensabili per mitigare questi danni e facilitare il ripristino ambientale. Per affrontare le fuoriuscite di petrolio sono state sviluppate diverse strategie che vanno dalla prevenzione alla bonifica.

Le misure di prevenzione sono fondamentali per ridurre al minimo le fuoriuscite di petrolio. Regolamenti e applicazione rigorosi, uniti ai progressi tecnologici, possono ridurre significativamente la probabilità di fuoriuscite durante i processi di esplorazione, estrazione e trasporto del petrolio. L'implementazione di protocolli di sicurezza rigorosi, come ispezioni regolari delle attrezzature, manutenzione e formazione del personale, aumenta la sicurezza operativa e riduce il rischio di incidenti.

Le tecnologie innovative svolgono un ruolo cruciale sia nella prevenzione che nella gestione delle fuoriuscite di petrolio. I sistemi di rilevamento e i dispositivi di monitoraggio avanzati consentono di rilevare tempestivamente le perdite o le potenziali fuoriuscite, permettendo di avviare azioni di risposta rapida. Inoltre, lo sviluppo di materiali più resistenti e durevoli per oleodotti e cisterne ne migliora la resistenza alla corrosione e ai cedimenti strutturali, riducendo la probabilità di fuoriuscite.

Cosa succede in caso di fuoriuscita di petrolio?

Quando si verificano fuoriuscite di petrolio, una risposta rapida ed efficace è essenziale per ridurre al minimo i danni ambientali. I metodi di contenimento e recupero sono comunemente impiegati per limitare la diffusione del petrolio e facilitarne la rimozione dall'area interessata. Per contenere il petrolio fuoriuscito, si utilizzano bracci e barriere che ne impediscono l'ulteriore diffusione e ne facilitano la pulizia. Per recuperare l'olio dalla superficie dell'acqua si utilizzano skimmer e sorbenti, mentre per raccogliere e trasportare l'olio recuperato per un corretto smaltimento o riciclaggio si impiegano navi e attrezzature specializzate.

Biorisanamento offrono un approccio naturale al trattamento degli ambienti contaminati dal petrolio. Alcuni microrganismi possiedono la capacità di metabolizzare gli idrocarburi presenti nel petrolio greggio, scomponendoli in sottoprodotti meno dannosi. Introducendo questi microrganismi nell'area interessata e ottimizzando le condizioni ambientali, come la temperatura e i livelli di nutrienti, il biorisanamento può accelerare la degradazione del petrolio e promuovere il recupero dell'ecosistema.

Le innovazioni nelle tecnologie di bonifica continuano ad emergere, offrendo soluzioni più efficienti e sostenibili per affrontare le fuoriuscite di petrolio. Ad esempio, lo sviluppo di droni aerei dotati di capacità di telerilevamento consente di valutare rapidamente l'estensione della fuoriuscita e l'impatto ambientale, guidando gli sforzi di risposta in modo più efficace. Inoltre, l'uso di disperdenti avanzati aiuta a scomporre il petrolio in gocce più piccole, migliorando la degradazione microbica e riducendo la persistenza delle chiazze superficiali.

Inoltre, la collaborazione e il coordinamento internazionali sono essenziali per affrontare le fuoriuscite di petrolio che superano i confini nazionali. Stabilire accordi di cooperazione e quadri di risposta tra Paesi vicini favorisce sforzi tempestivi e coordinati durante gli incidenti di fuoriuscita, garantendo una strategia di risposta unificata ed efficace.

La lotta alle fuoriuscite di petrolio richiede un approccio multiforme che comprenda la prevenzione, la risposta e gli sforzi di ripristino. Integrando innovazioni tecnologiche, misure normative e cooperazione internazionale, possiamo mitigare l'impatto ambientale delle fuoriuscite di petrolio e salvaguardare gli ecosistemi marini per le generazioni future.

Cosa sono le fuoriuscite di petrolio dagli oleodotti?

Una fuoriuscita di petrolio da un oleodotto si verifica quando il petrolio greggio o i prodotti petroliferi raffinati perdono o vengono rilasciati da un oleodotto, provocando lo scarico involontario di petrolio nell'ambiente circostante. Gli oleodotti sono utilizzati per trasportare il petrolio su lunghe distanze, spesso attraversando vari terreni, compresi i corpi idrici e terrestri. Le fuoriuscite possono verificarsi per una serie di motivi, tra cui guasti alle apparecchiature, corrosione, errori umani, disastri naturali o sabotaggi.

Le conseguenze delle fuoriuscite di petrolio dagli oleodotti possono essere gravi, ponendo notevoli problemi ambientali, economici e sociali. Quando il petrolio viene rilasciato da un oleodotto, può contaminare il suolo, i corpi idrici e la vegetazione, provocando effetti negativi sugli ecosistemi e sulla fauna selvatica. Le fuoriuscite di petrolio possono anche avere un impatto sulla salute umana, in particolare per le comunità che vivono nelle immediate vicinanze delle aree colpite, a causa dell'esposizione alle sostanze chimiche tossiche presenti nel petrolio.

Le operazioni di bonifica e ripristino a seguito di fuoriuscite di petrolio da oleodotti possono essere complesse e costose. Le misure di contenimento e recupero vengono attuate per ridurre al minimo la diffusione del petrolio e facilitarne la rimozione dall'ambiente. Tuttavia, l'entità del danno ambientale e l'efficacia delle operazioni di bonifica possono variare a seconda di fattori quali il volume di petrolio fuoriuscito, il tipo di terreno interessato e la disponibilità di risorse e capacità di risposta.

La prevenzione delle fuoriuscite di petrolio dagli oleodotti è una priorità fondamentale per l'industria petrolifera e del gas, per le agenzie di regolamentazione e per le organizzazioni ambientali. Ispezioni, manutenzione e monitoraggio rigorosi degli oleodotti sono essenziali per identificare potenziali rischi e vulnerabilità prima che si trasformino in incidenti di fuoriuscita. L'implementazione di tecnologie avanzate, come i sistemi di rilevamento delle perdite e la valutazione dell'integrità degli oleodotti, può contribuire a migliorare la sicurezza e l'affidabilità delle infrastrutture degli oleodotti.

Anche i quadri normativi e gli standard industriali svolgono un ruolo cruciale nel garantire il funzionamento sicuro degli oleodotti e nel ridurre al minimo il rischio di fuoriuscite. La conformità alle normative ambientali, i protocolli di risposta alle emergenze e le iniziative di coinvolgimento della comunità sono aspetti essenziali di una gestione responsabile degli oleodotti.

Nonostante le misure preventive, le fuoriuscite di petrolio dagli oleodotti rimangono un rischio persistente a causa delle complessità e delle sfide intrinseche al trasporto del petrolio. Gli sforzi continui per migliorare la sicurezza degli oleodotti, investire nelle capacità di risposta alle fuoriuscite e promuovere alternative energetiche sostenibili sono essenziali per mitigare l'impatto ambientale e sociale delle fuoriuscite di petrolio dagli oleodotti e progredire verso un futuro energetico più resiliente e sostenibile.

Perché è fondamentale occuparsi della fuoriuscita di petrolio da un oleodotto?

fuoriuscita di petrolio

La bonifica di una fuoriuscita di petrolio da un oleodotto è un processo complesso e impegnativo che richiede un'attenta pianificazione, il coordinamento e l'implementazione di varie tecniche e tecnologie. L'obiettivo delle operazioni di bonifica è ridurre al minimo l'impatto ambientale della fuoriuscita, proteggere la salute e la sicurezza delle persone e riportare gli ecosistemi interessati alle condizioni precedenti alla fuoriuscita. Ecco un approfondimento sulle fasi di bonifica di una fuoriuscita di petrolio da un oleodotto:

Fase 1: Valutazione e pianificazione

  • Il primo passo per la bonifica di una fuoriuscita di petrolio da un oleodotto è la valutazione dell'entità e della gravità della fuoriuscita. Ciò comporta la raccolta di informazioni sul volume e sul tipo di petrolio fuoriuscito, sull'ubicazione e sulle caratteristiche delle aree interessate e sui potenziali rischi per la salute umana e l'ambiente.
  • Sulla base della valutazione, viene sviluppato un piano di bonifica che delinea gli obiettivi, le strategie e le risorse necessarie per affrontare efficacemente la fuoriuscita. Il piano tiene conto di fattori quali il tipo di terreno, le condizioni meteorologiche e le tecnologie di bonifica disponibili.

Fase 2: Contenimento e recupero

  • Vengono attuate misure di contenimento per prevenire la diffusione del petrolio e ridurre al minimo l'ulteriore contaminazione delle aree circostanti. Vengono utilizzati bracci, barriere e materiali assorbenti per contenere l'olio fuoriuscito ed evitare che si diffonda in habitat sensibili o corpi idrici.
  • Gli sforzi di recupero si concentrano sulla rimozione dell'olio fuoriuscito dall'ambiente. Per raccogliere il petrolio dalla superficie dei corpi idrici vengono utilizzati skimmer, sorbenti e camion aspiranti, mentre sulle coste vengono applicati materiali assorbenti per assorbire il petrolio che ha raggiunto la terraferma.

Fase 3: Bruciatura in situ

  • La combustione in situ è una tecnica utilizzata per rimuovere grandi quantità di petrolio dalla superficie dell'acqua incendiandolo in modo controllato. Questo metodo può essere efficace per rimuovere rapidamente le chiazze di petrolio spesse e ridurre il volume complessivo di petrolio nell'ambiente.
  • Tuttavia, la combustione in situ deve essere gestita con attenzione per ridurre al minimo l'inquinamento atmosferico e garantire la sicurezza dei lavoratori e delle comunità vicine.

Passo 4: Biorisanamento

  • Il biorisanamento prevede l'utilizzo di microrganismi per scomporre e degradare il petrolio fuoriuscito in sostanze meno dannose. Alcuni batteri e funghi hanno la capacità di metabolizzare gli idrocarburi presenti nel petrolio greggio, convertendoli in anidride carbonica e acqua.
  • Il biorisanamento può essere applicato sia all'acqua che al suolo, anche se può essere più efficace in determinate condizioni, come temperature calde e ambienti ricchi di ossigeno.

Passo 5: Disperdenti chimici

  • I disperdenti chimici sono sostanze che vengono spruzzate o iniettate nel petrolio fuoriuscito per frantumarlo in gocce più piccole, che possono quindi disperdersi più facilmente nella colonna d'acqua. Ciò contribuisce ad accelerare il processo naturale di degradazione del petrolio, aumentando la superficie disponibile per l'attività microbica.
  • I disperdenti sono tipicamente utilizzati in caso di fuoriuscite in mare aperto, dove i metodi di recupero meccanico possono essere meno efficaci a causa del mare agitato o delle località remote.

Passo 6: Scavo e rimozione meccanica

  • Nei casi in cui l'olio è penetrato in profondità nel terreno o nei sedimenti, può essere necessario uno scavo meccanico per rimuovere il materiale contaminato. Ciò comporta l'utilizzo di macchinari pesanti per scavare l'area interessata e rimuovere il suolo o i sedimenti contaminati per un corretto smaltimento.
  • La rimozione meccanica può essere utilizzata anche per rimuovere l'olio da superfici dure come rocce, cemento o infrastrutture.

Passo 7: Monitoraggio e follow-up

  • Al termine delle operazioni di bonifica, vengono condotte attività di monitoraggio per valutare l'efficacia della bonifica e tenere traccia di eventuali impatti persistenti sull'ambiente. Ciò può comportare campionamenti dell'acqua e del suolo, rilevamenti aerei e valutazioni ecologiche per valutare il recupero degli habitat e della fauna selvatica colpiti.
  • Potrebbero essere necessarie azioni di follow-up per affrontare qualsiasi contaminazione o danno ecologico rimanente, come ulteriori misure di bonifica o sforzi di ripristino degli habitat.

Passo 8: Coinvolgimento e comunicazione della comunità

  • Durante l'intero processo di bonifica, è importante impegnarsi con le comunità colpite, le parti interessate e le agenzie di regolamentazione per fornire informazioni tempestive, rispondere alle preoccupazioni e sollecitare suggerimenti sulle attività di bonifica. Una comunicazione chiara e trasparente aiuta a creare fiducia, a garantire la sicurezza pubblica e a promuovere la resilienza della comunità dopo una fuoriuscita.

Pulizia una fuoriuscita di petrolio da un oleodotto richiede un approccio globale e multiforme che integri varie tecniche e tecnologie per ridurre al minimo l'impatto ambientale e proteggere la salute e la sicurezza umana. Un coordinamento, una pianificazione e una comunicazione efficaci sono essenziali per garantire il successo delle operazioni di bonifica e facilitare il ripristino degli ecosistemi e delle comunità colpite. Implementando le migliori pratiche e sfruttando soluzioni innovative, possiamo mitigare l'impatto delle fuoriuscite di petrolio dagli oleodotti e lavorare per un futuro più sostenibile e resiliente.

Come utilizzare AQUAQUICK 2000 per la pulizia di una fuoriuscita di petrolio in una condotta?

fuoriuscita di petrolio

AQUAQUICK 2000 è un detergente altamente efficace che può essere utilizzato in una varietà di applicazioni, compresa la pulizia delle fuoriuscite di petrolio. Ecco una guida passo passo su come utilizzare AQUAQUICK 2000 in modo efficace per la pulizia di una fuoriuscita di olio da una conduttura:

Fase 1: Valutazione della pulizia della fuoriuscita di petrolio

  • Prima di utilizzare AQUAQUICK 2000, condurre una valutazione approfondita del sito di fuoriuscita per determinare l'entità della contaminazione e identificare qualsiasi potenziale pericolo o problema di sicurezza. Sviluppare un piano di pulizia della fuoriuscita di petrolio sulla base della valutazione, delineando gli obiettivi, le strategie e le risorse necessarie per l'operazione di pulizia.

Fase 2: Preparazione

  • Prima di iniziare le operazioni di pulizia di una fuoriuscita di petrolio, assicurarsi che siano state prese tutte le precauzioni di sicurezza necessarie. Ciò include la fornitura di adeguati dispositivi di protezione individuale (DPI) per i lavoratori, la messa in sicurezza del sito di fuoriuscita per impedire l'accesso non autorizzato e la definizione di procedure di risposta alle emergenze in caso di incidenti o inconvenienti.

Fase 3: diluizione

  • AQUAQUICK 2000 viene solitamente utilizzato in forma diluita per scopi di pulizia. Seguire le istruzioni del produttore per i rapporti di diluizione, che possono variare a seconda dell'applicazione specifica e del livello di contaminazione. Utilizzare acqua pulita per diluire il concentrato AQUAQUICK 2000 alla concentrazione desiderata.

Passo 4: Applicazione

  • Applicare la soluzione AQUAQUICK 2000 diluita sulle superfici contaminate utilizzando attrezzature adeguate, come spruzzatori, idropulitrici o schiumogeni. Assicurare una copertura completa delle aree interessate, comprese eventuali chiazze d'olio sulle superfici acquatiche, sul terreno contaminato o sulle attrezzature.

Passo 5: Agitazione

  • L'agitazione contribuisce a potenziare l'azione pulente di AQUAQUICK 2000, sciogliendo e sollevando l'olio e il grasso dalle superfici. Utilizzare metodi di agitazione meccanica, come spazzole, scope o getti d'acqua ad alta pressione, per agitare le aree trattate e rimuovere i contaminanti.

Fase 6: Tempo di permanenza

  • Lasciare agire la soluzione AQUAQUICK 2000 sulle superfici per un tempo sufficiente a far penetrare ed emulsionare efficacemente l'olio e il grasso. Il tempo di permanenza richiesto può variare a seconda di fattori quali il tipo e lo spessore della contaminazione, la temperatura e i livelli di umidità.

Fase 7: Risciacquo o rimozione

  • Al termine del tempo di permanenza, sciacquare accuratamente le superfici trattate con acqua pulita per rimuovere l'olio emulsionato e i residui di AQUAQUICK 2000. Utilizzare idropulitrici o altre attrezzature di pulizia a base d'acqua per garantire la completa rimozione dei contaminanti e del detergente.

Passo 8: Smaltimento

  • Smaltire l'acqua di risciacquo e gli eventuali contaminanti raccolti in conformità alle normative e alle linee guida vigenti per la gestione dei rifiuti pericolosi. Evitare di scaricare l'acqua contaminata nelle fognature, nei corpi idrici o negli ecosistemi sensibili per evitare ulteriori danni ambientali.

Passo 9: Monitoraggio e follow-up

  • Al termine delle operazioni di bonifica, monitorare le superfici pulite e l'ambiente circostante per garantire che non rimangano residui di contaminazione. Effettuare ispezioni e campionamenti di follow-up, se necessario, per verificare l'efficacia della bonifica e risolvere eventuali problemi persistenti.

Passo 10: Documentazione

  1. Tenere un registro dettagliato delle attività di pulizia, comprese le quantità di AQUAQUICK 2000 utilizzate, i rapporti di diluizione, i metodi di applicazione e i risultati della pulizia. Queste informazioni saranno utili per valutare il successo dell'operazione di bonifica e per futuri riferimenti o per scopi di conformità normativa.

Seguendo questi passaggi e utilizzando AQUAQUICK 2000 secondo le istruzioni del produttore, i soccorritori possono ripulire efficacemente le fuoriuscite di petrolio dagli oleodotti e mitigare l'impatto ambientale della contaminazione. L'uso efficace di AQUAQUICK 2000 contribuisce a velocizzare pulizia operazioni, ridurre al minimo i danni ambientali e ripristinare gli ecosistemi e le comunità colpite.

Messaggio da portare a casa

In conclusione, la gestione delle fuoriuscite di petrolio dagli oleodotti richiede un approccio multiforme che integri varie strategie e tecnologie per ridurre al minimo i danni ambientali, proteggere la salute e la sicurezza delle persone e facilitare il ripristino degli ecosistemi e delle comunità colpite. Dalle misure di prevenzione e dai protocolli di risposta rapida alle tecnologie avanzate di bonifica e agli sforzi di collaborazione, un quadro completo è essenziale per una gestione efficace delle fuoriuscite.

Sfruttando soluzioni innovative, come il biorisanamento, i disperdenti chimici e i detergenti versatili come AQUAQUICK 2000, i soccorritori possono mitigare l'impatto delle fuoriuscite di petrolio dagli oleodotti e lavorare per un futuro energetico più sostenibile e resiliente. I continui investimenti nella ricerca, nello sviluppo e nell'implementazione delle migliori pratiche saranno fondamentali per migliorare le capacità di risposta alle fuoriuscite e ridurre al minimo il rischio di incidenti futuri. In definitiva, dando priorità alla gestione dell'ambiente e alla gestione proattiva dei rischi, possiamo sforzarci di salvaguardare le nostre risorse naturali e garantire il benessere delle generazioni presenti e future.

76 pensieri su “A Comprehensive Step-by-step Guide To Cleanup a Pipeline Oil Spill

  1. XMC.pl dice:

    Artykuł jest jak pełen pasji spektakl, gdzie każde zdanie to aktorski popis, a treść jest niczym skomponowana partitura, w której każda nuta wzbudza zachwyt i ciekawość.

  2. RSS Polska dice:

    Fajnie, że są wyszukiwarki internetowe i takie portale w sieci jak Twój. È molto interessante e molto utile. Widać, że wkładasz wiele serca w każdy post. Dzięki!

  3. Louis Mccutchan dice:

    È il momento migliore per fare progetti per il futuro ed è il momento di essere felici.
    Ho letto questo post e se posso vorrei suggerirvi alcune cose o suggerimenti interessanti.
    Forse potete scrivere i prossimi articoli facendo riferimento a questo articolo.

    Vorrei leggere altre cose al riguardo!

  4. sex education dice:

    Ciao a tutti. Ho scoperto il tuo blog tramite msn. Questo
    è un articolo scritto davvero bene. Lo metterò sicuramente tra i preferiti
    e tornerò a leggere altre vostre utili informazioni. Grazie
    per il post. Tornerò sicuramente.

  5. couple's pleasure dice:

    Non so nemmeno come sono finito qui, ma
    Ho pensato che questo post fosse fantastico. Non so chi tu sia ma sicuramente diventerai un famoso blogger se non lo sei già 😉 Salute!

  6. adult toys dice:

    Magnifico ritmo! Vorrei apprendere mentre modifichi il tuo
    come posso iscrivermi a un blog? L'account mi ha aiutato molto.
    Ero un po' a conoscenza di questo argomento e la vostra trasmissione mi ha offerto un'idea chiara e brillante.

  7. Adam & Eve Coupon dice:

    Ciao a tutti, ottimo sito! La gestione di un blog come questo richiede una quantità enorme di lavoro?

    Non ho assolutamente nessuna conoscenza di codifica, ma ho avuto
    Speravo di aprire un mio blog nel prossimo futuro.

    In ogni caso, se avete qualche idea o tecnica per un nuovo blog
    proprietari per favore condividete. So che questo è un argomento fuori tema, ma volevo solo chiedere.

    Grazie!

  8. realistic male masturbator dice:

    Ciao, volevo chiederti se hai mai avuto problemi con gli hacker?
    Il mio ultimo blog (wordpress) è stato violato e ho finito per perdere mesi di duro lavoro a causa dell'assenza di backup.

    Avete qualche metodo per fermare gli hacker?

  9. Bullet vibe dice:

    Sono andato a dire al mio fratellino, che anche lui dovrebbe
    andare a vedere questo blog su base regolare per ottenere aggiornamenti
    dai rapporti più caldi.

  10. 비아센터와 비아마켓 dice:

    Grazie per il tuo meraviglioso post! Mi è piaciuto molto leggerlo,
    sei un grande autore. Mi assicurerò di mettere tra i preferiti il tuo blog e sicuramente
    tornare nel prossimo futuro. Voglio incoraggiarvi a continuare la vostra grande
    lavoro, buona giornata!

  11. adam and eve coupon codes dice:

    Un bel post. Mi sono appena imbattuto nel vostro blog e volevo dire che
    Mi è piaciuto molto navigare tra i post del suo blog.

    Dopo tutto mi iscriverò al tuo feed rss e spero che scriverai di nuovo molto presto!

  12. anal sex toy dice:

    Ho cercato per un po' di tempo di trovare un prodotto di alta qualità.
    articoli o blog post su questo tipo di casa. Esplorando in Yahoo
    Alla fine mi sono imbattuto in questo sito web. Studiando questo
    informazioni e sono soddisfatto di comunicare che ho un'incredibile e semplice
    sensazione di essere in grado di trovare esattamente ciò di cui avevo bisogno. Senza dubbio mi assicurerò di non trascurare questo sito web e di
    dare un'occhiata costante.

  13. Read more dice:

    Merce magnifica da parte tua, amico. Ho tenuto presente il tuo
    prima d'ora e sei semplicemente eccellente.
    Mi piace molto quello che avete comprato qui, davvero come
    quello che dite e il modo in cui lo dite.
    Lo stai facendo in modo divertente e
    prendersi cura di rimanere intelligenti. Non vedo l'ora di imparare molto
    più da voi. Questo è davvero un sito web eccezionale.

  14. baca selengkapnya dice:

    Ciao, ti dispiacerebbe condividere la piattaforma di blog che stai usando?

    Sto cercando di aprire presto un blog tutto mio, ma ho difficoltà a
    decidere tra BlogEngine/Wordpress/B2evolution e Drupal.
    La ragione per cui lo chiedo è che il vostro progetto sembra diverso
    della maggior parte dei blog e sono alla ricerca di qualcosa di unico.
    P.S Mi scuso per essere andato fuori tema ma dovevo chiederlo!

  15. sumber dice:

    Io tutti i tempi emailed questo sito web post pagina a tutti i miei associati, perché se piace a leggere dopo che
    Anche i miei contatti lo faranno.

  16. international payment process dice:

    Ciao! Questo post non poteva essere scritto meglio! Leggere questo post mi ricorda
    il mio vecchio compagno di stanza! Continuava a parlare di questo argomento.

    Gli inoltrerò questa pagina. Abbastanza sicuro
    avrà una buona lettura. Grazie per la condivisione!

  17. watermarking feetfinder photos dice:

    Mi piace molto il tema/design del tuo blog. Hai mai avuto problemi di compatibilità con il browser?
    Alcuni visitatori del mio blog si sono lamentati del fatto che il mio sito web non funziona correttamente in Explorer, ma è perfetto in Firefox.

    Avete qualche consiglio per risolvere questo problema?

  18. selling dice:

    I miei parenti ogni volta dicono che sto uccidendo il mio tempo qui sul web, ma so che sto ottenendo know-how ogni giorno da
    leggendo questi fastidiosi articoli.

  19. feet content dice:

    Un post eccellente. Continuate a scrivere questo tipo di informazioni sul vostro sito.
    Sono davvero impressionato dal tuo blog.
    Salve, avete fatto un lavoro fantastico. Sicuramente lo diggerò e da parte mia lo consiglierò ai miei amici.
    Sono sicuro che trarranno beneficio da questo sito web.

  20. sex toy dice:

    Ciao mio amato! Voglio dire che questo post è fantastico,
    scritto benissimo e include circa tutte le informazioni importanti.

    Mi piacerebbe vedere più post come questo.

  21. Viral Skit dice:

    In realtà la sua presentazione la fa sembrare così semplice, ma io
    trovo che questo argomento sia in realtà qualcosa che non riuscirei mai a capire.
    Mi sembra troppo complicato e molto ampio. Io sono
    in attesa del tuo prossimo post, cercherò di ottenere la
    di un'impresa!

  22. coupon code dice:

    Ciao, credo di aver visto che hai visitato il mio weblog e quindi ho
    Sono alla ricerca di cose che possano migliorare il mio sito!
    supponiamo che sia possibile utilizzare alcune delle vostre idee!!!

  23. Coupon Code dice:

    Ehi, credo che il tuo sito possa avere problemi di compatibilità con il browser.
    Quando guardo il sito del tuo blog in Safari, sembra che vada bene, ma quando lo apro in Internet Explorer, è
    ha qualche sovrapposizione. Volevo solo darvi un rapido avvertimento!
    A parte questo, ottimo blog!

  24. glass adult toy dice:

    Mi è piaciuto molto quanto avete realizzato qui.
    Il disegno è gradevole, l'argomento trattato è elegante.
    Tuttavia, il tuo comando ha un senso di scossa per quel
    si desidera consegnare quanto segue. malessere
    senza dubbio ritornare ancora una volta, poiché esattamente lo stesso quasi un sacco di volte nel caso in cui si scudo
    questa escursione.

  25. LEAK FORUM dice:

    Scrivi di più, questo è tutto ciò che ho da dire. Letteralmente, sembra che tu ti sia affidato al video...
    per far valere il tuo punto di vista. Tu sai sicuramente di cosa stai parlando, perché buttare via la tua intelligenza solo per postare video a
    il tuo sito quando potresti darci qualcosa di informativo da leggere?

  26. dinner seminyak dice:

    Ciao a tutti! Questo è un po' fuori tema, ma ho bisogno di una guida da un blog affermato.
    È molto difficile creare un proprio blog? Non sono molto esperto di tecnologia ma
    riesce a capire le cose abbastanza in fretta. Sto pensando di crearmene uno da solo ma non sono
    sicuro da dove iniziare. Avete qualche idea o suggerimento?
    Grazie

  27. 비아약국 dice:

    Ehi! Questo è il mio primo commento qui, quindi volevo solo dare una
    per dirvi che mi piace molto leggere i vostri post.

    Potete consigliarmi qualche altro blog/sito/forum che tratti gli stessi argomenti?
    Grazie mille!

  28. magic wand vibrator dice:

    Can I just say what a relief to discover somebody who genuinely knows what they are discussing on the net.

    You definitely realize how to bring an issue to light and
    make it important. More people should check this out and understand this side
    of your story. I was surprised you’re not more popular since you most certainly have the gift.

  29. how to use a dildo dice:

    Thank you for every other magnificent article. Where else could anybody get that type of info in such
    a perfect approach of writing? I’ve a presentation next week, and I’m on the search for such
    information.

  30. orgasm dice:

    Hi there! Someone in my Myspace group shared this website
    with us so I came to check it out. I’m definitely enjoying the information. I’m book-marking and will be tweeting this to my followers!
    Excellent blog and excellent style and design.

  31. Assistance WordPress dice:

    Thanks for some other informative site. The place else may I get that type
    of information written in such a perfect way?
    I’ve a challenge that I am simply now running on, and I’ve been at the glance out for such
    information.

  32. Website dice:

    Thanks for every other informative site. Where
    else may just I get that kind of information written in such a perfect approach?

    I’ve a undertaking that I am just now running on, and I have been on the glance out for such information.

  33. 비아센터 dice:

    I’m really enjoying the design and layout of your
    site. It’s a very easy on the eyes which makes
    it much more enjoyable for me to come here and visit
    more often. Did you hire out a designer to create your theme?
    Fantastic work!

  34. Ceritoto dice:

    Currently it looks like Expression Engine is the preferred blogging platform out there right now.
    (from what I’ve read) Is that what you are using on your blog?

  35. 비아그라 판매 dice:

    You really make it appear so easy along with
    your presentation however I to find this
    matter to be really something that I feel I’d by no means understand.

    It kind of feels too complicated and very broad for me.
    I’m having a look forward to your next post, I will attempt to get
    the cling of it!

  36. pappy van winkle bourbon dice:

    Thanks for ones marvelous posting! I really enjoyed reading it,
    you might be a great author. I will be sure to bookmark your blog and will come
    back in the future. I want to encourage one to continue
    your great job, have a nice evening!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *